sabato 23 dicembre 2017

Intervista a Willie Peyote


Se il valore dei suoi testi, che potrebbe definirlo più cantautore che rapper, si evince fin dallascolto dei primi due dischi Manuale del giovane nichilista e Non è il mio genere, il genere umano, è con Educazione Sabauda, uscito il 27 novembre 2015, che la sua opera raggiunge lapice.

Irriverente, ironico e mai convenzionale, Willie Peyote si discosta dal diffuso stereotipo del rapper riuscendo a conquistare anche le platee più difficili.

Lo ha dimostrato vincendo il 1°premio della ll edizione del concorso per cantautori Genova per Voi e venendo selezionato per reinterpretare il brano Buttare li qualcosa dal Festival Gaber.

Willie Peyote registra un crescente successo di pubblico e critica: dedicano a lui spazi i canali dinformazione più tradizionali (Tg3, Quelli che il Calcio di Rai 3, Radio 2, La Stampa, Repubblica, Rumore, Rolling Stone), e quelli di nuova generazione (a poche ore dalla sua uscita Educazione Sabauda era uno dei dischi più ascoltati su Spotify).

Ma non è solo la cifra stilistica, a metà tra il rap e il cantautorato, a fare di Willie Peyote una felice eccezione nel panorama contemporaneo italiano, ma anche e soprattutto il contenuto dei suoi testi.
Le sue liriche, infatti, danno un ritratto acuto e molto personale del presente in cui viviamo, offrono istantanee efficaci della società di oggi, ne immortalano le tendenze (La dittatura dei non fumatori ) ironizzando sui suoi vizi (Cera una Vodka) e ne offrono una critica mai scontata, come nel brano Io non sono razzista ma.



Willie Peyote ha presentato dal vivo Io non sono razzista ma nella trasmissione Che Tempo Che Fa di Rai 3 ad aprile 2017.

La promozione del disco Educazione Sabauda si è conclusa con il tour estivo 2017, che ha toccato 30 città italiane.


Noi lo abbiamo Intervistato e se volete saperne di più potete ascoltare l'intervista dal widget sottostante

PREMI IL TASTO PLAY SOTTO E VERRAI RIMANDATO ALLA PAGINA PER ASCOLTARE L'INTERVISTA!


I nostri social:

INSTAGRAM

FACEBOOK

Social di Willie Peyote:

INSTAGRAM

FACEBOOK

per tutte le sue uscite...

YOUTUBE

SPOTIFY


free website hit counter

28 commenti:

  1. Grande Willie Peyote e grandi Radio Android per L'intervista

    RispondiElimina
  2. Nell'intervista veramente molto interessante, continuate così

    RispondiElimina
  3. ... Mario sempre al top

    RispondiElimina
  4. Bravi bella la scelta dell'artista

    RispondiElimina
  5. Perché non avete attivato prima questa funzione?

    RispondiElimina
  6. Non sono nessuno24 dicembre 2017 19:28

    Bellaaaaaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  7. Perché non fate un contest con la possibilità di parlare con gli artisti?

    Sarebbe veramente molto bello

    RispondiElimina
  8. Schifosa l'intervista

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ognuno è libero di pensarla come vuole, ma secondo me sono stati impeccabili e professionali come sempre nell'intervista

      Elimina
  9. Goooooooooooooodddddddddd

    RispondiElimina
  10. Grandiosi finalmente avete Intervistato uno dei miei idoli

    RispondiElimina
  11. Top! Meritate veramente tanto spero possiate arrivare a competere con i grandi siti, nessuno come voi finora a dimostrato tanta passione, voglia di fare e soprattutto professionalità


    Poi per non paste degli artisti sempre al top


    Continuate così

    RispondiElimina
  12. Si commenta eeeeee vaiii

    RispondiElimina
  13. Ma quanto è bello il ragazzo che fa le interviste? ������

    RispondiElimina
  14. Grande professionalità...

    RispondiElimina
  15. Ulalallalallaalallaaal

    RispondiElimina
  16. Alziamo il livello bro, continua così!!!

    RispondiElimina
  17. Spoiler

    Nell'intervista si scopre anche cos'è il Peyoteeeee ahahahah

    RispondiElimina
  18. Salve a tutti io sono Favij

    RispondiElimina
  19. Radio Android uno stile di vita ahhahaha

    RispondiElimina
  20. Bella l'intervista

    RispondiElimina
  21. Intervista Perfetta!

    RispondiElimina
  22. Complimenti allo spreaker!

    RispondiElimina